Infernal Poetry - Paraphiliac


Year : 2013
Genre : Thrash/Death Metal
Record Label : Bakerteam Records
Sounds Like : Devildriver, Slipknot, Lamb of God
Reviewed by : Edoardo
Sentence : Paraculo

Fortuna che le canzoni non sono come la copertina!
Paraphiliac è un buon cd, riesce a divertire e a trovare vari spunti moderni su cui aggrapparsi. Si sente aria di fresco nel mare di death metal vecchia maniera italiano, gli Infernal Poetry non hanno mai nascosto di amare sonorità moderne ma comunque ben ragionate e questo Paraphiliac a mio modo di vedere rispecchia quello che è pieno l'idea musicale del combo Marchigiano.
L'album della definitiva maturità anche se pensavo si potesse fare un po più specialmente a livello vocale ma ci accontentiamo, teniamoci strette Cartilages e Hypertrophic Jellyfish e andiamo per la nostra strada.
Nel complesso il lavoro migliore risulta quello della batteria che anche laddove le chitarre deficitano riesce a mettere più di una pezza. Spesso si ricorre a giri un po troppo melmosi che si ripetono millanta volte anche se sono 5 note e questo frena la spinta di un brano come In Glorious Orgy.
Piccolezze che dopo più di una decade di attività si dovrebbe aver imparato a superare ma che pare siano un limite insormontabile per la band. D'altronde ognuno ha il suo apice e questo Paraphiliac per ora è quello dei Infernal Poetry ma data l'età del progetto non so veramente se ci si possa aspettare altro ricordando che comunque il cd qua presente non ha nessuna pecca strutturale. Formalmente è perfetto poichè suona abbastanza personale e fresco non che prodotto in maniera superba, i contenuti viaggiano su una media più che sufficiente e tutta la tracklist si presenta più o meno allo stesso livello. Insomma, un egregio lavoro a cui manca il quid essenziale per farsi notare veramente oltre il confine dei fan della band.


Mark : 7/10



1 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...